Eventi per bambini e ragazzi: Museo Archeologico del Finale

Scritto da Residence Orchidea - Pietra Ligure on . Postato in Musei di Liguria

Il Museo Archeologico del Finale, da sempre attivo in laboratori e workshop per bambini e ragazzi, prosegue tutti i giovedì gli incontri per conoscere antiche ricette, tradizioni romane e divertirsi nella storia.
Tutti gli incontri sono da prenotare.
Ti ricordiamo gli orari di apertura a Luglio e Agosto del Museo Archeologico del Finale da martedì a domenica, ore 10.00-12.00 e 16.00-19.00
Aperture straordinarie serali del Museo Archeologico del Finale (ore 21.00-23.00): 4, 17, 27 agosto 2017

Orari di apertura Giugno e Settembre del Museo Archeologico del Finale da martedì a domenica, ore 9.00-12.00 e 14.30-17.00.
Per tutto il periodo di validità della Tourist Card 2019 il Museo Archeologico del Finale offrirà ai possessori l’ingresso ridotto (3€ anziché 5€).

Ecco il programma di luglio, agosto e settembre per far divertire i tuoi bambini: oltre il mare tante esperienze per conoscere, scoprire, capire.
Giovedì 18 luglio
Museo Archeologico del Finale, ore 10.30-12.00 e ore 16.30-18.00
“Unguenti e profumi dell’antica Roma” – A cura di: Museo Archeologico del Finale, Istituto Internazionale di Studi Liguri. Prenotazione obbligatoria: tel. 019.690020.
Laboratorio didattico dedicato alla produzione di fragranze secondo antiche ricette di epoca romana. Attività per bambini dai 6 anni in su. Costo 7 € a bambino.
Domenica 21 luglio
Museo Archeologico del Finale, ore 10.00-12.00
Lassù dove non si vedeva il cielo – A cura di: Museo Archeologico del Finale, Istituto Internazionale di Studi Liguri e Diffuso del Finale, in collaborazione con Università delle Tre Età del Finale.
La visita guidata al campanile di Santa Caterina in Finalborgo, accompagnata da volontari dell’Università delle Tre Età del Finale, consente di effettuare una salita tra anguste e buie celle di rigore, immersi nella dura atmosfera di un carcere ottocentesco, fino a raggiungere la sommità della torre da dove è possibile ammirare Finalborgo e il paesaggio del Finale dall’alto. Costo 2 € a persona.
Giovedì 25 luglio
Museo Archeologico del Finale, ore 10.30-12.00 e ore 16.30-18.00
Pagine di pietra: le incisioni rupestri dell’Età dei Metalli – A cura di: Museo Archeologico del Finale, Istituto Internazionale di Studi Liguri. Prenotazione obbligatoria: tel. 019.690020.
Il laboratorio didattico consente di scoprire il ricco ed enigmatico mondo dei segni e delle incisioni su roccia di cui il territorio finalese offre testimonianze tra le più importanti in Liguria. Al termine dell’attività ogni bambino porterà a casa il proprio manufatto. Attività per bambini dai 6 anni in su. Costo 7 € a bambino.
Domenica 28 luglio
Museo Archeologico del Finale, ore 10.00-12.00
Lassù dove non si vedeva il cielo – A cura di: Museo Archeologico del Finale, Istituto Internazionale di Studi Liguri e Museo Diffuso del Finale, in collaborazione con Università delle Tre Età del Finale.
La visita guidata al campanile di Santa Caterina in Finalborgo, accompagnata da volontari dell’Università delle Tre Età del Finale, consente di effettuare una salita tra anguste e buie celle di rigore, immersi nella dura atmosfera di un carcere ottocentesco, fino a raggiungere la sommità della torre da dove è possibile ammirare Finalborgo e il paesaggio del Finale dall’alto. Costo 2 € a persona.

AGOSTO
Giovedì 1 agosto
Museo Archeologico del Finale, ore 10.30-12.00 e ore 16.30-18.00
“L’uomo e l’utilizzo di materie prime: la produzione di oggetti in ceramica” – A cura di: Museo Archeologico del Finale, Istituto Internazionale di Studi Liguri. Prenotazione obbligatoria: tel. 019.690020.
Laboratorio didattico dedicato alle tecniche di produzione adottate nella Preistoria per produrre vasi e oggetti in argilla. Al termine dell’attività ognuno porterà a casa il proprio elaborato. Attività per bambini dai 6 anni in su. Costo 7 € a bambino.

Domenica 4 agosto
Museo Archeologico del Finale, ore 10.00-12.00
Lassù dove non si vedeva il cielo – A cura di: Museo Archeologico del Finale, Istituto Internazionale di Studi Liguri e Museo Diffuso del Finale, in collaborazione con Università delle Tre Età del Finale.
La visita guidata al campanile di Santa Caterina in Finalborgo, accompagnata da volontari dell’Università delle Tre Età del Finale, consente di effettuare una salita tra anguste e buie celle di rigore, immersi nella dura atmosfera di un carcere ottocentesco, fino a raggiungere la sommità della torre da dove è possibile ammirare Finalborgo e il paesaggio del Finale dall’alto. Costo 2 € a persona.

Domenica 4 agosto
Museo Archeologico del Finale, ore 21.00-23.00 apertura straordinaria
“Presenze al museo” – A cura di: Museo Archeologico del Finale, Istituto Internazionale di Studi Liguri e dell’Associazione Culturale Baba Jaga, in collaborazione con l’Università delle Tre Età del Finale.
Percorso animato con suggestioni audiovisive nelle sale espositive e nelle celle carcerarie del Campanile di Santa Caterina in Finalborgo – Costo 10 € a persona; ridotto 6 € a persona (Tourist Card e bambini dai 6 ai 16 anni); gratuito per bambini minori di 6 anni.
Giovedì 8 agosto
Museo Archeologico del Finale, ore 10.30-12.00 e ore 16.30-18.00
“Noci, astragali e giochi dell’antica Roma” – A cura di: Museo Archeologico del Finale, Istituto Internazionale di Studi Liguri. Prenotazione obbligatoria: tel. 019.690020.
I bambini si cimentano in gare di abilità, mira e velocità, giocando con noci, astragali, cerchi e ruzzole… Attività per bambini dai 6 anni in su. Costo 7 € a bambino.

Domenica 11 agosto
Museo Archeologico del Finale, ore 10.00-12.00
Lassù dove non si vedeva il cielo – A cura di: Museo Archeologico del Finale, Istituto Internazionale di Studi Liguri e Museo Diffuso del Finale, in collaborazione con Università delle Tre Età del Finale.
La visita guidata al campanile di Santa Caterina in Finalborgo, accompagnata da volontari dell’Università delle Tre Età del Finale, consente di effettuare una salita tra anguste e buie celle di rigore, immersi nella dura atmosfera di un carcere ottocentesco, fino a raggiungere la sommità della torre da dove è possibile ammirare Finalborgo e il paesaggio del Finale dall’alto. Costo 2 € a persona.

Giovedì 15 agosto
Museo Archeologico del Finale, ore 10.30-12.00 e ore 16.30-18.00
“Intrecci e trame: la tessitura nell’Antichità” – A cura di: Museo Archeologico del Finale, Istituto Internazionale di Studi Liguri. Prenotazione obbligatoria: tel. 019.690020.
I bambini, apprese le nozioni di base su trama e ordito e sulla tecnica di tessitura, realizzano una striscia di stoffa, lavorando ciascuno su di un piccolo telaio a cornice… Al termine dell’attività ognuno porterà a casa il proprio elaborato. Attività per bambini dagli 8 anni in su. Costo 7 € a bambino.

Sabato 17 agostoMuseo Archeologico del Finale, ore 21.00-23.00 apertura straordinaria
“Presenze al museo” – A cura di: Museo Archeologico del Finale, Istituto Internazionale di Studi Liguri e dell’Associazione Culturale Baba Jaga, in collaborazione con l’Università delle Tre Età del Finale.
Percorso animato con suggestioni audiovisive nelle sale espositive e nelle celle carcerarie del Campanile di Santa Caterina in Finalborgo – Costo 10 € a persona; ridotto 6 € a persona (Tourist Card e bambini dai 6 ai 16 anni); gratuito per bambini minori di 6 anni.
Domenica 18 agosto
Museo Archeologico del Finale, ore 10.00-12.00
Lassù dove non si vedeva il cielo – A cura di: Museo Archeologico del Finale, Istituto Internazionale di Studi Liguri e Museo Diffuso del Finale, in collaborazione con Università delle Tre Età del Finale.
La visita guidata al campanile di Santa Caterina in Finalborgo, accompagnata da volontari dell’Università delle Tre Età del Finale, consente di effettuare una salita tra anguste e buie celle di rigore, immersi nella dura atmosfera di un carcere ottocentesco, fino a raggiungere la sommità della torre da dove è possibile ammirare Finalborgo e il paesaggio del Finale dall’alto. Costo 2 € a persona.

Giovedì 22 agosto
Museo Archeologico del Finale, ore 10.30-12.00 e ore 16.30-18.00
“La pittura sulle pareti delle caverne” – A cura di: Museo Archeologico del Finale, Istituto Internazionale di Studi Liguri. Prenotazione obbligatoria: tel. 019.690020.
Laboratorio didattico dedicato al colore e all’arte del Paleolitico.
I bambini, dopo aver prodotto con macine e macinelli in pietra i pigmenti con terre naturali, procedono a riprodurre disegni con il carbone di legna sulla parete di una caverna, per poi colorarli, trasformandosi così in artisti della Preistoria. Attività per bambini dai 6 anni in su. Costo 7 € a bambino.
Domenica 25 agosto
Museo Archeologico del Finale, ore 10.00-12.00
Lassù dove non si vedeva il cielo – A cura di: Museo Archeologico del Finale, Istituto Internazionale di Studi Liguri e Museo Diffuso del Finale, in collaborazione con Università delle Tre Età del Finale.
La visita guidata al campanile di Santa Caterina in Finalborgo, accompagnata da volontari dell’Università delle Tre Età Finale, consente di effettuare una salita tra anguste e buie celle di rigore, immersi nella dura atmosfera di un carcere ottocentesco, fino a raggiungere la sommità della torre da dove è possibile ammirare Finalborgo e il paesaggio del Finale dall’alto. Costo 2 € a persona.

Martedì 27 agosto
Museo Archeologico del Finale, ore 21.00-23.00 apertura straordinaria
“Presenze al museo” – A cura di: Museo Archeologico del Finale, Istituto Internazionale di Studi Liguri e dell’Associazione Culturale Baba Jaga, in collaborazione con l’Università delle Tre Età del Finale.
Percorso animato con suggestioni audiovisive nelle sale espositive e nelle celle carcerarie del Campanile di Santa Caterina in Finalborgo – Costo 10 € a persona; ridotto 6 € a persona (Tourist Card e bambini dai 6 ai 16 anni); gratuito per bambini minori di 6 anni.
Giovedì 29 agosto
Museo Archeologico del Finale, ore 10.30-12.00 e ore 16.30-18.00
“Costruisco il mio gioiello in rame” – A cura di: Museo Archeologico del Finale, Istituto Internazionale di Studi Liguri. Prenotazione obbligatoria: tel. 019.690020.
Laboratorio didattico per realizzare con la tecnica dell’intreccio una collana in rafia alla quale appendere un ciondolo avvolto in filo di rame. I bambini si ispirano ad alcuni esemplari trovati in siti archeologici delle età dei metalli, noti come ciondoli “a doppia spirale”. Al termine dell’attività ognuno porterà a casa il proprio elaborato. Attività per bambini dai 6 anni in su. Costo 7 € a bambino.

SETTEMBRE
Domenica 1 settembre
Museo Archeologico del Finale, ore 10.00-12.00Lassù dove non si vedeva il cielo – A cura di: Museo Archeologico del Finale, Istituto Internazionale di Studi Liguri e Museo Diffuso del Finale, in collaborazione con Università delle Tre Età
del Finale. La visita guidata al campanile di Santa Caterina in Finalborgo, accompagnata da volontari dell’Università delle Tre Età del Finale, consente di effettuare una salita tra anguste e buie celle di rigore, immersi nella dura atmosfera di un carcere ottocentesco, fino a raggiungere la sommità della torre da dove è possibile ammirare Finalborgo e il paesaggio del Finale dall’alto. Costo 2 € a persona.

Giovedì 5 settembre


Museo Archeologico del Finale, ore 10.30-12.00 e ore 15.30-17.00


“Il mestiere dell’archeologo: scavo e studio dei reperti” – A cura di: Museo Archeologico del Finale, Istituto Internazionale di Studi Liguri. Prenotazione obbligatoria: tel. 019.690020.


Laboratorio didattico di simulazione di scavo archeologico. Attività per bambini dagli 8 anni in su. Costo 7 € a bambino.

Domenica 8 settembre
Museo Archeologico del Finale, ore 10.00-12.00
Lassù dove non si vedeva il cielo – A cura di: Museo Archeologico del Finale, Istituto Internazionale di Studi Liguri e Museo Diffuso del Finale, in collaborazione con Università delle Tre Età del Finale.
La visita guidata al campanile di Santa Caterina in Finalborgo, accompagnata da volontari dell’Università delle Tre Età del Finale, consente di effettuare una salita tra anguste e buie celle di rigore, immersi nella dura atmosfera di un carcere ottocentesco, fino a raggiungere la sommità della torre da dove è possibile ammirare Finalborgo e il paesaggio del Finale dall’alto. Costo 2 € a persona.

Giovedì 12 settembre
Museo Archeologico del Finale, ore 10.30-12.00 e ore 15.30-17.00

“Viaggio sonoro nel passato” – A cura di: Museo Archeologico del Finale, Istituto Internazionale di Studi Liguri. Prenotazione obbligatoria: tel. 019.690020. Animazioni e laboratorio dedicato alla musica nella Preistoria.
I bambini realizzeranno un antico strumento sonoro ancora impiegato da popolazioni tradizionali. Ogni bambino porterà a casa il proprio manufatto. Attività per bambini dai 6 anni in su. Costo 7 € a bambino.

Domenica 15 settembre
Museo Archeologico del Finale, ore 10.00-12.00
Lassù dove non si vedeva il cielo – A cura di: Museo Archeologico del Finale, Istituto Internazionale di Studi Liguri e  Museo Diffuso del Finale, in collaborazione con Università delle Tre Età del Finale.

La visita guidata al campanile di Santa Caterina in Finalborgo, accompagnata da volontari dell’Università delle Tre Età del Finale, consente di effettuare una salita tra anguste e buie celle di rigore, immersi nella dura atmosfera di un carcere ottocentesco, fino a raggiungere la sommità della torre da dove è possibile ammirare Finalborgo e il paesaggio del Finale dall’alto. Costo 2 € a persona.

Domenica 22 settembre
Museo Archeologico del Finale, ore 10.00-12.00
Lassù dove non si vedeva il cielo – A cura di: Museo Archeologico del Finale, Istituto Internazionale di Studi Liguri e Museo Diffuso del Finale, in collaborazione con Università delle Tre Età del Finale.
La visita guidata al campanile di Santa Caterina in Finalborgo, accompagnata da volontari dell’Università delle Tre Età del Finale, consente di effettuare una salita tra anguste e buie celle di rigore, immersi nella dura atmosfera di un carcere ottocentesco, fino a raggiungere la sommità della torre da dove è possibile ammirare Finalborgo e il paesaggio del Finale dall’alto. Costo 2 € a persona.

Domenica 29 settembre

Museo Archeologico del Finale, ore 10.00-12.00
Lassù dove non si vedeva il cielo – A cura di: Museo Archeologico del Finale, Istituto Internazionale di Studi Liguri e Museo Diffuso del Finale, in collaborazione con Università delle Tre Età del Finale.La visita guidata al campanile di Santa Caterina in Finalborgo, accompagnata da volontari dell’Università delle Tre Età del Finale, consente di effettuare una salita tra anguste e buie celle di rigore, immersi nella dura atmosfera di un carcere ottocentesco, fino a raggiungere la sommità della torre da dove è possibile ammirare Finalborgo e il paesaggio del Finale dall’alto. Costo 2 € a persona.

 

 

Tags: , , , ,

Share This