Piatti di Liguria: i dolcetti della nonna

Scritto da Residence Orchidea - Pietra Ligure on . Postato in Buon cibo di Liguria

Piatti di Liguria: i dolcetti della nonna.
Come sono buoni i biscotti fatti in casa: la nonna li prepara per tutta la famiglia seguendo le antiche ricette tramandate di madre in figlia.
Il nostro amico Riccardo Ferrari nei suoi libri di cucina ci parla di sapori e profumi di Liguria. I sapori della tradizione.
A noi i fornelli…. biscette e esse per tutti!
Iniziamo con gli ingredienti per le biscette:
300 gr di farina, 300 gr di nocciole, 300 gr di zucchero, acqua di fior di arancio.

Impastate la farina con l’acqua di fiori di arancio. Tagliatene un pezzetto, con le mani dategli la forma cilindrica con una circonferenza di circa 3 centrimetri e dalla lunghezza di 5 cm. Tagliate a pezzetti e poneteli uno ad uno su una teglia imburrata.
Continuate fino a che non avrete terrminato l’impasto. Infornate per 20 minuti circa a 150 gradi e…. buon appetito!!

Ora prepariamo le esse. Ovvero i canestrelletti.
Ingredienti: 300 gr di farina, 200 di burro, 100 gr di zucchero.
Fate sciogliere il burro lavorandolo con le mani, miscelatelo con la farina e lo zucchero. Impastate il tutto velocemente, terminato l’impasto, lasciare riposare per circa 3 ore. Riempite l’apposita macchinetta (siringa di grande formato con un beccuccio di uscita largo qualche centrimetro) e pressando delicatamente il pistone, fate uscire la pasta dal beccuccio a forma di esse della lunghezza di circa 5-7 centrimetri. Metti i dolci su una teglia, cuoci in forno a circa 150 gradi per una ventina di minuti. Lascia raffreddare e poi spolverizza con zucchero a velo.
Il the con pasticcini è servito!

 

Ricette di cucina tipiche di Liguria: focaccine alla salvia

Scritto da Residence Orchidea - Pietra Ligure on . Postato in Buon cibo di Liguria

Ricette di cucina tipiche di Liguria: focaccine alla salvia.
In attesa dell’evento clou dell’estate 2018 “La gastronomica” che si terrà dal 31 agosto al 1 settembre per le vie del centro e le piazze di Pietra Ligure per riscoprire antichi sapori di ricette tipicamente liguri per gustare profumi e bontà locali, noi, torniamo in cucina per divertirci a preparare un piatto tipico di Liguria.
Cosa prepariamo oggi? Un piatto semplice, sfizioso che faccia felici adulti e bambini?
Ecco un piatto alla portata di tutti: amanti dei fornelli e non. Le focaccine alla salvia sono semplici da preparare e facili  e veloci da … mangiare….
Ingredienti: 
500 gr. di farina 00, 4 cucchiai di olio extravergine di oliva, una decina di foglie di salvia tritate molto finemente, sale fino, una tazza di acqua tiepida.

Impasta la farina con l’olio e l’acqua tiepida, aggiungi la salvia tritata. Lascia riposare l’impasto per 20 minuti coprendolo con un panno.
Taglia un pezzo di pasta e con il mattarello tira una sottile sfoglia. Con l’apposita rotella taglia la sfoglia a forma di losanga. In una padella con olio molto caldo metti a friggere le focaccine e quando hanno una bella doratura, scolale e mettile ad asciugare su carta da cucina. Un po’ di sale e servile calde.
Se hai un buon bicchiere di vino bianco…. le focaccine vanno giù… velocemente….
Buon appetito….

 

Ricette tipiche di Liguria: agnello in fricassea

Scritto da Residence Orchidea - Pietra Ligure on . Postato in Buon cibo di Liguria

Ricette tipiche di Liguria: agnello in fricassea.

Torniamo in cucina a scoprire nuove ricette di cucina di Liguria. Oggi prepariamo un piatto tipico pasquale. I contadini infatti, per festeggiare la resurrezione del Signore, portavano a casa la carne di agnello e … ecco la ricetta del nostro amico Riccardo Ferrari.
Ingredienti: 
carne di agnello mista gr. 800, una noce di burro, un pomodoro maturo, una cipolla, un ciuffo di prezzemolo, 3 uova, il succo di mezzo limone, pinoli, sale fino, un mestolo di brodo (o in alternativa acqua tiepida).

Iniziamo:
tagliare finemente una cipolla e mettila a rosolare nel burro. Aggiungi la carne dopo averla tagliata. Raggiunta la doratura, aggiungi il prezzemolo tritato, un pomodoro a pezzetti e una manciatina di pinoli che hai pestato in precedenza. 

Sala e lascia cuocere a fuoco medio fino a quando il sugo sarà quasi asciugato.
Aggiungi il brodo, lascia cuocere fino a quando il brodo si sarà ristretto.
Rompi le uova, sbatti i tuorli ed aggiungi il succo di limone.
Versa il tutto nella carne, con un cucchiaio di legno amalgama velocemente e servi caldo.

Buon appetito!